Sottocategoria A1 - età minima 16 anni

Limitazioni

La patente A1 conseguita da titolare entro il 30/09/1999 si converte:

La patente A1 rilasciata dal giorno 01/10/1999 in poi non può convertirsi in modo automatico nella categoria A. Il titolare di patente della sottocategoria A1 che intende conseguire la patente di categoria A deve sostenere la prova pratica su un veicolo adeguato.

La patente di categoria A consente la guida dei veicoli conducibili con patente A1.

Patente Categoria A - età minima 18 anni

Limitazioni

L'autorizzazione a guidare motocicli di potenza superiore a 25 kw e con rapporto potenza/peso (riferito alla tara) superiore a 0,16 kw/kg (o motocicli con sidecar con un rapporto potenza/peso superiore a 0,16 kw/kg) è subordinata al conseguimento della patente A da almeno due anni e da una età non inferiore a venti anni. Questa condizione non è richiesta se il candidato è di età non inferiore a ventuno anni e supera una prova specifica di controllo con un motociclo avente una potenza di almeno 35 kw.

Patente Categoria B - età minima 18 anni

Limitazioni

Per i primi tre anni dal conseguimento della patente di categoria B non è consentito superare la velocità di 100 km/h sulle autostrade, e 90 km/h sulle strade extraurbane principali.

Patente Categoria B-E

Complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria B e da un rimorchio il cui insieme non rientri nella categoria B.

Esempi:

Patente Categoria C

La patente di categoria C consente la guida dei veicoli conducibili con la patente di categoria B.

Patente Categoria C-E

Complessi di veicoli (autotreni e autoarticolati) composti da una motrice rientrante nella categoria C e da un rimorchio la cui massa complessiva superi i 750 kg.

La patente C-E consente la guida dei veicoli conducibili con la patente B-E.

Patente Categoria D

Autoveicoli destinati al trasporto di persone (autobus) con più di otto posti a sedere, escluso il conducente, anche se trainanti un rimorchio leggero.

La patente di categoria D consente la guida dei veicoli conducibili con la patente C.

Patente Categoria D-E

Complessi di veicoli composti da una motrice della categoria D e da un rimorchio non leggero.

La patente di categoria D-E consente la guida dei veicoli conducibili con la patente B-E e la patente C-E.

Corsi con orari personalizzati

Club di fuoristrada offroad

Oltre 150.000 hotel in tutto il mondo a prezzi vantaggiosissimi